10 febbraio 2010

Kids (Larry Clark 1995)

Genere:erotico-drammatico
91 min
Usa
Con:Leo Fitzpatrick,Justin Pierce,Chloe Sevigny,Rosario Dawson
Sceneggiatura:Harmony Korine
Prodotto da Gus Van Sunt
Diretto da Larry Clark


Film di Larry Clark presentato al festival di Cannes vincitore di premi oscar per le interpretazioni di debutto di Justine Pierce e Chloe Sevigny.Il film narra una realta' mostrata molto pesantemente da Clark,un'alto pugno alla societa.Il film è molto drammatico e controverso non di facile digeribilita'.La storia narra di due vite parallele in un solo giorno;due ragazzi che pensano niente meno che al sesso e alla droga,e una ragazza che vive il giorno abbattuta da una triste notizia.Una pellicola che mette a disagio,irritante e perversa.Clark segue i ragazzi come se fosse un documentario rendendo tutto cosi' realistico.Facendo vedere una New York crudele dove a regnare sono la stupidità e l'ignoranza.Una malformazione della societa' dove i genitori quasi non esistono e i ragazzi crescono senza educazione non rendendosi conto di quello che fanno.Vanno avanti come se niente fosse,come se la vita non avesse importanza e cosi' via,alcool droga e sesso.Una realta' vista dal punto di vista di una New York del 1995 desolata ma non lontana dalla situazione attuale.Il film tratta temi molto pesanti e li fa vedere veramente con ribrezzo:omofobia,razzismo e lo spaccio di droga che si puo' vedere nel parco dove vanno i ragazzi.Guardando questo film passa la voglia di fare tutto e di pensare veramente a cosa farne della nostra vita riflettendo molto.Inoltre un tema molto importante del film è quello dell'hiv che segue i ragazzi come se fosse la loro ombra,ma i ragazzi non si accorgono di niente e vivono la vita senza pensieri.Un film molto crudele e pesante con una fanstastica fotografia e per non parlare della sceneggiatura del giovane Harmony Korine eccelente in questa pellicola.La produzione è affidata allo splendido Gus Van Sunt,anch'esso frustrato dal tema giovanile come lo si puo' notare nei suoi film.L'attrice Chloe Sevigny qui al debutto fa una parte da non tralasciare di sicuro.Ottima la colonna sonora tra cui il magnifico brano Good Morning degli Slint.Frustrante il finale,davvero scorcentante come tutto il film.Scene di barboni,di drogati e di disperati per strada mettono in risalto la malattia dell'umanita',e di un futuro forse non troppo lontano per questi ragazzi.
Voto:3 ½/5

 

2 commenti:

Saxarts ha detto...

Cloe Sevigny è davvero brava , l'ho scoperta con "boys don't cry" e me ne sono innamorato! Angelo ma hai rimosso il link al mio blog? come mai? DEGENERATOOOO

Angelo Canuto ha detto...

Si,Sevigny è davvero brava.Boys don't cry non l'ho mai visto ma lo mettero' in lista.Scusa per il link ma non so cosa sia successo al blog,ho trovato tutto sballato.Comunque ho visto il link nel tuo sito quando finiro' di fare alcune cose lo metto subito a vista tranquillo;)